Sono un emigrante e voglio tornare in Italia

Molti italiani hanno lasciato l'Italia negli ultimi anni alla ricerca di un'opportunità di lavoro. Ora, dopo diversi anni di vita e di lavoro all'estero, vogliono tornare a casa. Se questo è il tuo caso e vuoi tornare con un lavoro che riconosca la tua esperienza internazionale e che ti consenta di essere vicino alla tua famiglia e ai tuoi amici, possiamo aiutarti.

Voglio tornare in Italia

Sono un'azienda

Rappresento o lavoro per un'azienda interessata a reclutare professionisti italiani con esperienza internazionale. Ho offerte di lavoro attive che richiedono questo tipo di profilo con conoscenza di altre lingue, mercati, metodologie e culture.

Sono una pubblica amministrazione

Rappresento o lavoro per una pubblica amministrazione. Vorrei contattare gli emigrati italiani che desiderano tornare, conoscere le difficoltà che incontrano nel farlo e aiutarli mettendo a loro disposizione le risorse dell'amministrazione.

Sono un giornalista interessato al progetto

Rappresento o lavoro per un media e vorrei sapere di più su Torniamo. Come è nata l'idea? Come può questo progetto aiutare i migranti? Che ruolo hanno le amministrazioni pubbliche?

Blog

Il coronavirus lontano da casa: come lo vivono gli espatriati

L'emergere e la rapida diffusione del coronavirus (Covid-19) sta causando stupore, preoccupazione e persino panico in tutto il mondo. La velocità degli eventi, così come l'assenza di precedenti di situazioni simili ci fa affrontare la pandemia con grande ansia.

9 chiavi del successo imprenditoriale

Le motivazioni che spingono all’imprenditorialità dipendono da ogni singola persona e dalla sue circostanze professionali e personali ma, vista la nostra vicinanza a migrati e rimpatriati, possiamo affermare che il fatto di aver vissuto un'esperienza internazionale incoraggia molti migranti al loro ritorno in Italia. La conoscenza di altri mercati, altri metodi di lavoro e la propria esperienza internazionale offrono una visione diversa su come affrontare una carriera.

Prendere la decisione è il primo passo per tornare

"Tornare è la decisione giusta? Se sto bene qui, perché voglio farlo? Troverò un lavoro in Italia? Le domande che si pone Isabella Grandi sono ricorrenti ma difficili da rispondere, perché spesso non ci sono risposte chiare, soprattutto in tempi di incertezza globale come quello attuale. Per Isabella il processo di ritorno è iniziato quando queste domande e questi dubbi sono diventati impossibili da ignorare.